was successfully added to your cart.

Acidi grassi a catena corta (scfa)

Cosa sono gli Acidi grassi a corta catena?

Gli acidi grassi a corta catena sono prodotti dai batteri buoni nel tuo intestino e sono la principale fonte di nutrimento per le cellule. Ricerche scientifiche hanno dimostrato come gli acidi grassi a corta catena influiscano sulla salute e come siano fondamentali per ridurre il rischio di disturbi infiammatori, di diabete di tipo 2, di obesità e di malattie cardiache.

Acidi grassi a corta catena negli alimenti

È stato dimostrato che gli alimenti ricchi di fibre, come legumi, frutta e verdura, favoriscono l’aumento di acidi grassi a corta catena. 

Questi sono acidi grassi con meno di 6 atomi di carbonio, che vengono prodotti quando i batteri buoni dell’intestino fermentano determinate sostanze nutritive.

Dal momento che sono la principale fonte di energia per le cellule che lo rivestono, svolgono un ruolo importante nella salute intestinale. Inoltre, forniscono circa il 10% del fabbisogno calorico giornaliero e sono disinfiammanti intestinali. 

Circa il 95% degli acidi grassi a corta catena nel tuo corpo sono:

  • Acido Acetico (C2)
  • Acido Propionico (C3)
  • Acido Butirrico (C4)
  • Acido Valerico (C5)

Disturbi digestivi di varia origine: i benefici degli scfa

Gli acidi grassi a corta catena sono in grado di risolvere alcuni disturbi digestivi. Ad esempio, l’acido Butirrico ha un effetto antinfiammatorio sull’intestino. In questo modo, malattie infiammatorie croniche intestinali, come la Celiachia, la colite Ulcerosa e il morbo di Crohn, vengono facilmente trattate.

Recenti studi hanno infatti dimostrato come un basso livello di acidi grassi a corta catena sono relazionati con il peggioramento di coliti ulcerose e celiachia.

Prevenzione per Cancro al colon e diabete

Gli acidi grassi a corta catena hanno un ruolo chiave nella prevenzione e nel trattamento di alcuni tipi di cancro, principalmente in quello al colon. Studi scientifici hanno dimostrano che l’acido Butirrico aiuta le cellule del colon a rimanere sane, impedendo la crescita delle cellule tumorali e incoraggiando la distruzione delle cellule cancerogene. Con una dieta ricca di fibre si avrà il 75% di possibilità in meno di sviluppare tumori.

Una prova d’analisi ha dimostrato anche che l’acido Butirrico può avere effetti positivi su soggetti con il diabete di tipo 2. Questo perché gli acidi grassi a corta catena aumentano l’attività enzimatica nel fegato e nei tessuti muscolari, con il conseguente miglioramento della glicemia.

I prodotti Cross-Food che contengono gli scfa

Una preziosa fonte di acidi grassi a corta catena è il burro di ghee, utilizzato per la preparazione di alcuni prodotti Cross-Food. 

I Muffin al cocco, i biscotti Buoni al cocco e i Buoni alla tapioca ad esempio, sono una preziosa fonte di Acido Butirrico (C4) proprio per la presenza del burro ghee, noto anche col nome di burro chiarificato. Questo, non solo rende questi biscottini deliziosi e fragranti, ma anche una preziosa risorsa per il benessere dell’intestino.  

 

Burro ghee

 

Il burro ghee è ricco di grassi saturi (oltre il 60%) di cui la maggior parte a catena medio-corta, e derivando dal burro contiene anche l’acido butirrico, responsabile di tutti gli effetti benefici sopra citati. Contiene anche acido oleico, monoinsaturo che garantisce, insieme ai grassi saturi, un’ ottima stabilità alle alte temperature, che lo rende perfetto per la cottura.

È anche una preziosa fonte di vitamina A sali minerali come il fosforo, calcio, magnesio, potassio selenio e zinco. Per la medicina tradizionale ayurvedica è ricchissimo di molte altre proprietà curative, in particolare ne beneficia il sistema gastrointestinale, modula il tono dell’umore ed è alla base di moltissimi rimedi terapeutici della medicina indiana.

Fonte: Asse Intestino cervello

Join the discussion 2 Comments

Leave a Reply

Cosa aspetti?

ORDINA SUBITO I NOSTRI PRODOTTI

PRODOTTI DI QUALITÀ

Per tutti i nostri prodotti utilizziamo materie prime di primissima scelta, inoltre vengono prodotti in laboratori "senza glutine" approvati dal Ministero Della Salute.

logo metodo apollo

SNACK FREE

I nostri prodotti sono adatti a chi soffre di patologie autoimmuni, intolleranze e allergie alimentari perchè non contengono glutine, mais, latte e derivati, soia, lieviti e zuccheri raffinati.